• it

gennaio

mer22gen10:0012:30I FANCIULLI E I SELVAGGIGiacomo Leopardi e le Operette morali10:00 - 12:30 via Dante 6, Vittorio Veneto (TV)

gio23gen11:0012:00I FANCIULLI E I SELVAGGIGiacomo Leopardi e le Operette morali11:00 - 12:00 Via Insurrezione, 19/a, 32021 Agordo BL

ven24gen11:1512:15I FANCIULLI E I SELVAGGIGiacomo Leopardi e le Operette morali11:15 - 12:15 Via Perugia, 8, 30027 San Donà di Piave VE

Contatti

Federica Bittante:
E-mail: federica.bittante@zeldateatro.com
mob.: 340 9362803
skype: fedebit
E-mail: info@zeldateatro.com
Fax: 0422 97452

Lezioni spettacolo INFERNO – io non morii e non rimasi vivo

Lezioni spettacolo INFERNO io non morii e non rimasi vivo
con Filippo Tognazzo

PROGETTO ARTEVEN – REGIONE VENETO
a.s. 2018/2019 e 2019/2020

A cosa serve Dante? Perché studiarlo ancora? Da questa riflessione parte Inferno un viaggio affascinante nell’animo umano, fra vizi e qualità morali, gelosie, lotte politiche, amori e gesti pietosi per riscoprire Dante in tutta la sua forza e la sua attualità, attraverso le parole dei suoi personaggi più celebri come Paolo e Francesca, Filippo Argenti, Ugolino della Gherardesca e molti altri. Perché, quasi ottocento anni dopo, il mondo è completamente cambiato, ma la capacità di Dante di parlare alla nostra coscienza resta immutata.
Uno spettacolo diverso a ogni replica, costruito attraverso la relazione con il pubblico e le sue suggestioni.
Repliche a partire dal 14 febbraio 2019.

Gli insegnanti interessati a partecipare al progetto potranno richiedere il form per la partecipazione a:
federico.spolaor@arteven.it o stefania.baldassa@arteven.it o lezionispettacolo@gmail.com 

2019-01-10T10:51:46+00:00 10 gennaio 2019|
X

Questo sito utilizza cookies tecnici necessari al suo funzionamento.
Per offrirti il miglior servizio possibile sono stati implementati anche cookies di terze parti a solo scopo statistico e continuando la navigazione o cliccando su OK ne autorizzi l'uso.
Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi