• it

ottobre

mer28ott9:4012:00I FANCIULLI E I SELVAGGI a Thiene (Vi)Giacomo Leopardi e le Operette morali9:40 - 12:00 via Bortolo Lino Vanzetti 14, Thiene VI

Contatti

Federica Bittante:
E-mail: federica.bittante@zeldateatro.com
mob.: 340 9362803
skype: fedebit
E-mail: info@zeldateatro.com
Fax: 0422 97452

VOLARE ALTO#3

Carissimi insegnanti,

in questi mesi abbiamo pensato a come potevamo continuare a supportare e accompagnare il vostro lavoro attraverso il progetto VOLARE ALTO#3 il teatro che ti libera, nonostante le difficoltà organizzative date dalla necessità di mantenere alti standard di sicurezza.

Abbiamo per questo pensato a una momentanea formula alternativa che prevede il pocket theatre, e il web theatre, oltre a offrire opportunità di formazione a distanza in e-learning.

POCKET THEATRE EDITION e WEB THEATRE EDITION
Si tratta di spettacoli e lezioni spettacolo con un solo attore in scena, facilmente adattabili a tutti gli spazi (aule, saloni, biblioteche, palestre, auditorium, cortili…) create in ottemperanza alle norme di contenimento del COVID-19.
Per venire incontro alla minore capienza delle sale, nel rispetto delle misure di contenimento COVID-19, possiamo inoltre proporre la doppia replica al costo della singola.
Infine, agli istituti secondari di primo e secondo grado è offerta la possibilità di usufruire di alcune delle lezioni spettacolo in videoconferenza web.
In entrambi i casi è previsto il confronto finale tra studenti e attore.

FORMAZIONE in E-LEARNING
La nostra compagnia ha inoltre sviluppato dei corsi di formazione per insegnanti e ragazzi che potranno essere usufruiti anche in modalità e-learning.
Per noi il teatro è prima di tutto strumento di relazione. Per questo applichiamo le tecniche teatrali in educazione, nel potenziamento della didattica e perfino nel business. Il teatro permette infatti ai partecipanti ai nostri corsi di lavorare su emozioni, comunicazione, gestione dei conflitti e, in ambito più prettamente artistico, permette di dare parole, movimento e forma alle idee emerse durante il percorso.

Per maggiori informazioni continuate a leggere oppure contattateci ai seguenti recapiti:
340 9362 803 (Federica Bittante) o scrivendoci a info@zeldateatro.com

 

 

POCKET THEATRE EDITION e WEB THEATRE EDITION per gli ISTITUTI SECONDARI DI PRIMO E SECONDO GRADO

FOSCOLO RELOADED – voglio una vita spericolata
di e con Filippo Tognazzo, progetto ARTEVEN e Regione Veneto
Foscolo è ancora attuale dopo quasi due secoli? È ancora capace di emozionarci e commuoverci? Certo, a patto di coglierne gli aspetti più vitali e profondi. Il ritratto di un poeta che ha trasformato la sua vita in una splendida e dolorosa avventura. Con brani tratti da: Tieste, A Bonaparte Liberatore, Ultime lettere di Jacopo Ortis, Dei Sepolcri, Sonetti.
anche in videoconferenza web fuori Veneto

INFERNO –  A cosa serve Dante? 
di e con Filippo Tognazzo, progetto ARTEVEN e Regione Veneto
La vita di Dante a partire dalla sua opera più visionaria e sconvolgente, ricostruendo la sua biografia attraverso i versi e le parole dei suoi personaggi più celebri come Brunetto Latini, Farinata degli Uberti, Papa Bonifacio VIII, Cavalcante de’ Cavalcanti, Ugolino della Gherardesca e molti altri. Un viaggio affascinante nell’animo umano, fra vizi e qualità morali, gelosie, lotte politiche, amori e gesti pietosi per riscoprire Dante in tutta la sua forza e la sua attualità. Perché, quasi ottocento anni dopo, il mondo è completamente cambiato, ma la capacità di Dante di parlare alla nostra coscienza resta immutata.
anche in videoconferenza web fuori Veneto

I FANCIULLI E I SELVAGGI – Le Operette morali di Giacomo Leopardi 
di e con Filippo Tognazzo, progetto ARTEVEN e Regione Veneto
Un viaggio alla scoperta di un Giacomo Leopardi vitale, moderno, anticonformista, in equilibrio perfetto fra prosa, poesia e filosofia. Un’occasione importante per invitare gli studenti a confrontarsi attorno ai grandi temi esistenziali senza rinunciare all’ironia e alla leggerezza. Fra i temi leopardiani affrontati: la caducità della vita e delle mode (Dialogo della Moda e della Morte), la speranza spesso illusoria di un futuro migliore (Dialogo fra un venditore di Almanacchi e di un passeggere), il patimento e la ricerca della pace (Dialogo della Natura e di un Islandese).

LA VERITÀ IN VALIGIA
di e con Francesca Gallo
Un percorso sull’emigrazione italiana del secolo scorso fino ad arrivare a quella che coinvolge oggi le giovani generazioni. Un alternarsi di canti e di testimonianze per accompagnare i ragazzi in un immaginario giro del mondo lungo ormai più di un secolo e mezzo.
anche in videoconferenza web

RESISTENZE
di e con Francesca Gallo
Dopo la notizia della firma dell’armistizio dell’8 settembre 1943 i ragazzi che stavano combattendo sia sul fronte italiano, sia su quello estero, sono stati fatti prigionieri dai tedeschi e deportati nei campi di lavoro in Germania. Quelli che sono scampati a questa sorte si sono organizzati autonomamente e hanno cominciato a combattere in Italia contro i fascisti. Un percorso che alterna canti e testimonianze, legati dal filo rosso della grande storia.
anche in videoconferenza web

RITORNI ho visto la pace allo specchio 
di e con Filippo Tognazzo, con la collaborazione della Fondazione Benetton Studi Ricerche
Lo spettacolo nasce a vent’anni dalla fine della guerra in Bosnia-Erzegovina con l’obiettivo di raccontare la vita di tanti giovani che, con costanza e coraggio, stanno tentando di ricostruire il loro paese. RITORNI fa emergere le piccole storie di impegno quotidiano che testimoniano la ricostruzione di pace basata sulla tolleranza, sulla condivisione e sul perdono. Prodotto con la collaborazione della Fondazione Benetton Studi Ricerche.

STARLIGHT – settemillimetridiuniverso 
di e con Filippo Tognazzo, in collaborazione con INAF Istituto Nazionale di Astrofisica
Una narrazione avvincente accompagnerà i ragazzi in un viaggio attraverso la storia d’Italia, dal Risorgimento all’Unità, tra le vicissitudini e la passione di uomini che hanno trovato nella ricerca scientifica e nell’astronomia la loro ragione di vita. Prodotto in collaborazione con INAF – Istituto Nazionale di AstroFisica.
Podcast completo e gratuito su Spotity, Apple Podcast e Google Podcast.

DESIDERIBUS – L’avventura scientifica e umana di Padre Angelo Secchi 
di e con Filippo Tognazzo, in collaborazione con INAF Istituto Nazionale di Astrofisica
Il viaggio di un attore alla ricerca delle tracce materiali e immateriali lasciate da Padre Angelo Secchi. Da Reggio Emilia a Roma, passando per Washington, Stonyhurst e Palermo, attraverso interviste, incontri, imprevisti e riflessioni si dilinea un ritratto inedito dell’astronomo gesuita, che saprà restituire la grandezza di uno studioso rivoluzionario, appassionato e curioso, in perenne equilibrio fra ricerca, scienza e religione.

SAD – Sopravvivere all’AutoDistruzione
di e con Filippo Tognazzo
Su temi quali uso delle sostanze stupefacenti, bullismo, sessualità, condizionamento.
Finalista Premio OFF 2011.
Richiedici l’accesso al video integrale!

I VULNERABILI
di e con Filippo Tognazzo
Spettacolo sulla sicurezza stradale, vincitore del Premio Basta Sangue sulle Strade EICMA 2016 (Esposizione Internazionale del Ciclo e del Motociclo che si tiene annualmente a Milano).
Oltre 400 repliche e 200.000 spettatori dal vivo!
Richiedici l’accesso al video integrale!

Per maggiori informazioni contattateci ai seguenti recapiti:
340 9362 803 (Federica Bittante) o scrivendoci a info@zeldateatro.com

 

 

POCKET THEATRE EDITION per la SCUOLA PRIMARIA

OTOTOTOTOI Mi-ti e i Greci
La mitologia greca raccontata ai bambini.
Nuova produzione 2020/2021 disponibile da marzo 2021.
Come venne creato il mondo? Chi erano Zeus, Cronos e i Titani? Quali erano le dodici fatiche di Heracles? E perché Teseo uccide il Minotauro? Perché Proserpina e la primavera vivono all’Inferno? Uno spettacolo per ritornare alla culla della nostra civiltà e della nostra lingua, riscoprendone i miti fondatori che parlano di amore, desiderio, coraggio, invidia… Miti antichi, che narrano di noi.

Per maggiori informazioni contattateci ai seguenti recapiti:
340 9362 803 (Federica Bittante) o scrivendoci a info@zeldateatro.com

 

POCKET THEATRE EDITION per la SCUOLA PRIMARIA e dell’INFANZIA

NINA DELLE STELLE – puoi salvare il mio pianeta?
Sul tema della crescita sostenibile, dell’ambiente, dei diritti dei bambini, dell’educazione.
Il pianeta di Nina e Bibi, un tempo verde, lussureggiante e pieno di vita, è ormai ridotto a poco più di un desolato deserto. La vorace Ponzia Panza, il folle inventore Tullio Sballio e l’ignorante Savio Sola hanno sterminato gli animali e le piante, distruggendo perfino le scuole. Per questo Nina si è messa in viaggio, alla ricerca di un pianeta bello quanto il suo, dove raccogliere, piante, animali e altre meraviglie per provare a ricostruirlo e ripopolarlo. Riusciranno i bambini ad aiutare Nina nel suo intento? Una delicata favola moderna sul legame indissolubile fra uomo, Natura, istruzione e diritti.

RADIO PEPINITA! la rapa la terra la pace la guerra
Sul tema della nonviolenza e della risoluzione pacifica dei conflitti.
Riusciranno Rubio, Nelson e Dolce a salvare il loro paese dalle angherie del vorace Crapula, del colonnello Batocchio e del cupo e misterioso Nerone? Ma soprattutto riusciranno a farlo senza cedere alla violenza e alla rabbia?
RADIO PEPINITA! è il racconto di una storia di libertà e coraggio civile. Offre ai bambini un’occasione per una riflessione in merito alla pratica della nonviolenza, dell’ascolto e del confronto come metodi di risoluzione dei conflitti.

Per maggiori informazioni contattateci ai seguenti recapiti:
340 9362 803 (Federica Bittante) o scrivendoci a info@zeldateatro.com

 

 

FORMAZIONE IN PRESENZA o E-LEARNING per insegnanti, ragazzi e bambini

Noi di Zelda crediamo in un approccio maieutico, nel quale i partecipanti, mettendosi in discussione, siano parte attiva del processo creativo. Per questo non crediamo nella competizione dei talent, ma nella condivisione delle esperienze.

Per insegnanti (@ anche in e-learning)
TECNICHE TEATRALI IN EDUCAZIONE
STORYTELLING E ALFABETIZZAZIONE VISIVA IN EDUCAZIONE
PUBLIC SPEAKING PER IL POTENZIAMENTO DIDATTICO
DIMMI COSA VEDI. Seminario di storytelling  e alfabetizzazione visiva per la poesia. 

Per ragazzi (@ anche in e-learning)
INTIMITÀ
CICATRICI

Per bambini (solo in presenza)
UN ARCOBALENO A POIS percorso alla scoperta delle emozioni
LABORATORIO DI LETTURA ESPRESSIVA

Proponiamo infine il corso per insegnanti ELEMENTI BASE DI TECNICO DEL SUONO e il corso per ragazzi ELEMENTI BASE DI PRODUZIONE MUSICALE a cura di BOX Record www.boxrecord.it

Per maggiori informazioni contattateci ai seguenti recapiti:
340 9362 803 (Federica Bittante) o scrivendoci a info@zeldateatro.com

 

IL PROGETTO VOLARE ALTO
VOLARE ALTO si propone agli insegnanti come un alleato e ogni proposta può essere utilizzata come strumento a supporto della didattica.  Il progetto, giunto alla terza edizione, è dedicato all’educazione alla salute e alla prevenzione, all’educazione civica e ai diritti, alla divulgazione scientifica, alla storia e alla letteratura.

Vogliamo tornare ad alzare la testa e guardarci negli occhi, a ridere e a commuoverci assieme rinunciando ai nickname per riprendere a chiamarci per nome. Vogliamo provare a riflettere con studenti e adulti su questioni complesse, alle quali non puoi rispondere con un semplice like. Vogliamo ricominciare a incontrare persone vere in veri luoghi di aggregazione. Vogliamo tornare ad essere una comunità e non un più una community virtuale. In sostanza vogliamo tornare ad essere umani e per noi il teatro è lo strumento migliore per farlo.
Filippo Tognazzo, direttore artistico Zelda Teatro

VOLARE ALTO è un progetto di Zelda Teatro e Box Record.

2020-08-28T09:35:41+00:00
X

Questo sito utilizza cookies tecnici necessari al suo funzionamento.
Per offrirti il miglior servizio possibile sono stati implementati anche cookies di terze parti a solo scopo statistico e continuando la navigazione o cliccando su OK ne autorizzi l'uso.
Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi